Non Solo Erba!

ricette vegan naturalmente deliziose


Lascia un commento

PASTA AL FORNO CON CON SUGO DI VERDURE E CREMA DI PESTO

DSCN3383In realtà le salse da preparare sono 3, ma semplici e rapide da fare. In questa pasta ci sono sapori che mischiati creano un piatto nuovo e molto saporito. E’ un piatto unico e sostanzioso, non ha bisogno di essere seguito da un secondo. La salsa di verdure puo’ essere modificata con ortaggi di diverso tipo…a seconda di cosa avete in frigo.

Ingredienti: (per 4 porzioni )
240gr di pasta (penne,tortiglioni o rigatoni)
1 scatola di pomodori pelati
basilico
1 scalogno
olio evo
1 pizzico di sale
pepe
Per la salsa di verdure:
1 peperone rosso grosso
1 zucchina
1 carota
100gr di tofu fresco
1/2 cipollotto
qualche foglia di basilico
2 foglie di menta
2 cucchiai di salsa tamari
olio evo
Per la crema al pesto:
100gr c.ca di pesto fatto in casa o pesto vegan
2 cucchiai di panna di soia
DSCN3386

Preparazione:
Per prima cosa preparate la salsa di pomodoro.
Soffriggete lo scalogno sminuzzato in olio caldo e aggiungete il barattolo di pelati. Durante la cottura aggiungete qualche foglia di basilico ,un pizzichino di sale e pepe a piacere.
Mentre la salsa cuoce (15min.), preparate la salsa di verdure. Dovrete semplicemente mondare le verdure, tagliarle a pezzetti e metterle in un frullatore capiente assieme agli altri ingredienti unendo l’olio a filo. Dovrete avere una salsa abbastanza cremosa e non liquida.
Aggiungete la crema di verdure alla salsa di pelati e cuocete assieme per circa 10min.
Nel frattempo,preparate la crema di pesto. In un pentolino versate il pesto con la panna di soia e amalgamate il tutto a fuoco basso. Pronto!
Quando le nostre salse saranno pronte e saporite, mettete a bollire la pasta per 3 min circa.
Scolate la pasta semicruda.
In una pirofila spennellate un goccino di olio evo, aggiungete uno strato di crema al pesto come base.
Adesso iniziate con gli strati pasta interrotti da quelli delle salse (come con la pasta al forno). Mettete uno strato di maccheroni, uno strato di sugo di verdure, ancora uno strato di maccheroni e ancora uno strato di crema al pesto. Continuate ad alternare a seconda delle dimensioni della pirofila e della quantità di ingredienti utilizzati.
Infornate a 200° per 30/40min (a seconda del forno.
Ottima anche il giorno dopo.
DSCN3395


Lascia un commento

PENNE CON CREMA DI CAVOLO PICCANTE

DSCN3365Un primo piatto velocissimo. Avevo già pronto del cavolfiore cotto al vapore, ma avevo una fame esagerata…quindi c’e’ stata una piccola rivoluzione del cavolo 😉

Ingredienti:
penne
cavolfiore (precedentemente cotto al vapore)
pomodori pelati
salsa tamari
panna di soia
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino rosso piccante
prezzemolo fresco
olio evo

Preparazione:
In una padella versate un filo d’olio e lo spicchio d’aglio.
Quando l’olio si sarà insaporito ,soffriggete il cavolfiore , aggiungendo  il peperoncino e la salsa tamari (la quantità varia a seconda di quanto volete insaporire il cavolo).
Cuocete per 1 minuto continuando a girare e amalgamate bene i sapori. Versate i pomodori pelati (circa la metà della quantità del cavolfiore). Cuocete 15 minuti girando di tanto in tanto. Durante la cottura aggiungete il prezzemolo tritato.
A fine cottura aggiungete un goccio di panna di soia e spegnete il fuoco. Amalgamare bene il tutto e lasciar riposare .
Buttate la pasta in acqua poco salata (la salsa dà già molto sapore) . Scolate la pasta e versatela nella salsa. Mischiate il tutto e servite .


Lascia un commento

DOLCETTI AL CACAO DI CARRUBA CON CREMA DI TOFU MANDORLATO E NOCI

DSCN3359Ottimi per merenda o colazione (io ne ho gustato uno dopo cena) ,hanno un sapore delicato arricchito dal cacao di carruba (che quasi preferisco al cacao in polvere) e dalle noci. Io ho utilizzato della panna montata vegan come “accompagnamento” , ma li provero’ sicuramente con del gelato al caffè fatto in casa.
Per la crema ho utilizzato del latte di mandorla autoprodotto, il gusto è molto meno forte di quello che si acquista al super….ma vi diro’ ,se utilizzate un buon latte di mandorla saporito,viene ancora meglio.

Ingredienti:
Per la base:
50gr di farina 0
50gr di farina di farro
1 cucchiaio pieno di cacao di carruba in polvere
100 ml di succo di mela
1 cucchiaio di olio evo

per la crema:
250gr di tofu al naturale
3 cucchiai di latte di mandorla
20 gr di mandorle sgusciate e spelate
1 cucchiaio di sciroppo d’agave
1 cucchiaio di zucchero di canna

(guarnire con le noci)

Preparazione:
In una ciotola versate le 2 farine e mischiatele, aggiungete il succo di mela e l’olio e cominciate ad impastare. Al termine della lavorazione l’impasto potrebbe risultarvi un po’ umido e appiccicoso, lasciatelo pure cosi’.
Su un ripiano versate il cacao di carruba e passateci sopra il nostro impasto per la base.Fate si che tutto il cacao si attacchi bene e non ne avanzi. Continuate a lavorare l’impasto col cacao.
Formate la nostra solita palla e avvolgetela  in un pezzo di pellicola. Lasciatela in frigo per 15/20min.

Nel frattempo preparate la crema mettendo in un frullatore tutti gli ingredienti. Frullate fino a quando otterrete una crema densa.

Tirate fuori dal frigo l’impasto e ponetelo in una piccola terrina da forno su un foglio di cartaforno.
Stendete l’impasto piano con le dita .
Aiutandovi con un cucchiaio , stendete la crema sulla base e aggiungete i gherigli delle noci . Infornate il dolce per 30/40min a 180°.
Una volta pronto ,lasciate raffreddare il nostro dolcetto e tagliatelo a quadrotti o triangoli (o rettangoli) …come preferite. (conservate in frigo)


Lascia un commento

RISO PROFUMATO AL PESTO DI BASILICO

DSCN3336Per gli amanti dei risotti,questa è una ricetta da proporre ai vostri commensali in questi giorni d’estate. La cucina sarà avvolta dal profumo di basilico e menta…che mette davvero di buon umore.
Il sapore è molto deciso, quindi ho omesso il peperoncino (che volevo utilizzare per il pesto)…ma lascio al vostro gusto personale la scelta!
Per la forma, ho semplicemente tagliato la base di una formina in carta per muffins e riempito il cerchio rimanente con il riso,togliendolo dopo qualche secondo.

Ingredienti:(per 1 persona)
80gr di riso baldo integrale
brodo vegetale q.b
2 pomodorini ciliegia
c.ca 15 foglie di basilico
c.ca 5 foglie di menta
1 foglia di alloro
una maciata di pinoli
1/2 scalogno
olio evo
PER IL VEG PARMIGIANO
2 cucchiai di lievito naturale in scaglie
5  mandorle pelate
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di erbe provenzali secche

Preparazione:
Cominciate a lavare tutte le foglie e fatele asciugare in un canovaccio pulito.
Preparate il veg parmigiano, frullando tutti gli ingredienti fino ad ottenere una farina.
Ora frullate le foglie di basilico,menta e alloro assieme ai pinoli ,al veg parmigiano e ad un filo d’olio . Versate l’olio a filo fino ad ottenere un pesto cremoso e non liquido.
Sbucciate i due pomodorini ,privateli dei pochi semini e affettate lo scalogno. Fate scaldare un filo d’olio nella wok e mettete subito lo scalogno e i pomodorini a soffriggere per 1 minuto. Ora aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche secondo ,continuando a girare.
Cominciate ad aggiungere il brodo ,mestolo dopo mestolo fino a cottura ultimata. Il riso integrale (bio e di buona qualità) cuoce lentamente , quindi cominciate a prepararlo almeno un 45 minuti prima di cena.
Quando il risotto sarà cotto e il brodo evaporato del tutto, mantecate con il nostro pesto.
Lasciate riposare per qualche minuto.


Lascia un commento

POMODORINI CILIEGIA RIPIENI DI FORMAGGIO MORBIDO DI MANDORLE

DSCN3331Un aperitivo crudista pronto in pochi minuti e perfetto per queste giornate caldissime che ti tolgono ogni voglia di metterti ai fornelli.
Se vi avanza del ripieno potete usarlo anche come deep per delle verdure crude…

Ingredienti:
10 pomodori ciliegia
100gr di mandorle pelate
10 foglioline di menta fresca
1 cucchiaino di erbe provenzali secche
1 cucchiaino di paprika in polvere
olive q.b per essere affettate ed utilizzate come decorazione
2 pizzichi di sale
olio evo
acqua

Preparazione:
Tagliate l’estremità di ogni pomodoro e svuotateli con uno svuotino. Mettete la polpa dei pomodorini in un piattino a parte.
Frullate bene le mandorle e aggiungete un pochino d’acqua a filo fino a quando,continuando a frullare,otterrete una crema compatta.
Versate nella crema di mandorle ,la paprika, le foglie di menta, le erbe,la polpa dei pomodorini  e il sale. Frullate aggiungendo l’olio a filo , ottenendo una crema morbida e profumata.
Riempite i pomodorini con il nostro soft cheese aiutandovi con una sac a posh (o fatevela arrotolando un pezzo di carta forno ). Sistemate su ogni pomodoro una rondella di oliava precedentemente affettata.
Mettete i pomodori in frigo per 15/20 min. (meglio se avete uno stampo per non farli ribaltare.


Lascia un commento

ZUPPA D’ORZO CREMOSA SERVITA IN RONDELLE DI PEPERONE

DSCN3288Ci vuole giusto la mezz’oretta per cuocere l’orzo….e vi trovate con un piatto completo e saporito,anche grazie alla presenza del SEITAN. Una buona idea anche se avete ospiti…con un piatto avete fattoun primo e un secondo, manca solo il dolce e siete a posto.

Ingredienti:
2 pugni d’orzo
2 fette di seitan
1 peperone grosso
1 carota
1 gambo di sedano
1/2 scalogno
1 pentolino di brodo vegetale
olio evo
sale

Preparazione:
Mondate le verdure e tagliatele a fettine (anche grossolanamente). Fatele soffriggere in un filo d’olio bollente e aggiungete il seitan ,precedentemente affettato sottile.
Fate cuocere il seitan 5 minuti e aggiungete l’orzo che farete tostare qualche secondo.
Bagnate l’orzo con il brodo e lasciate cuocere 30 minuti. Se il brodo si dovesse asciugare, aggiungete l’acqua.
A cottura ultimata ,aggiungete un pizzico di sale (se necessario) e un filo d’olio crudo.
Lasciate riposare la zuppa 10 minuti.
Nel frattempo tagliate il peperone a rondelle spesse (un peperone grosso puo’ essere diviso in 3 rondelle. Devono essere aperte da entrambi i lati.
Ora potete ,o scaldarle e farle ammorbidire un pochino nel forno a 200°, oppure sistemarle in ogni piatto direttamente da crude. Con un cucchiaio, versate l’orzo in ogni rondella e servite.
1 peperone grosso


Lascia un commento

TORTA MORBIDA DI FRUTTA,YOGURT DI SOIA E MANDORLE

DSCN3283Di quelle torte semplici e rapide da preparare…per chi come me fa,si e no, 3 dolci l’anno!
Deliziosa e profumata, si presta a tutti ,o quasi, i tipi di frutta….a voi la scelta.

Ingredienti:
200gr di farina 0
100gr di farina di farro
50ml di olio evo
1 pera
1 mela
200ml di yogurt di soia alla vaniglia (o altro gusto)
50gr di zucchero di canna integrale
100ml di latte di soia
1 bustina di lievito vanigliato per dolci
mandorle q.b
composta di pesche q.b

Preparazione:
Sbucciate e affettate la frutta.
In una ciotola mescolate accuratamente tutti gli ingredienti cominciando dalle farine setacciate, lo zucchero,il lievito e continuando con l’olio, lo yogurt ,le mandorle (potete sminuzzarle grossolanamente in un frullatore o lasciarle intere sbucciate), e i pezzi di frutta. Continuate a girare fino a quando avrete un composto omogeneo senza i grumi di farina.
Ungete una tortiera con olio o copritela con cartaforno, versate al suo interno il composto per la torta e infornate a 180° per circa 30min.
Fate raffreddare un pochino la torta e ricopritela con la composta e qualche mandorla affettata.