Non Solo Erba!

ricette vegan naturalmente deliziose


Lascia un commento

CREMA DOLCE DI TOFU ALLA MANDORLA

DSCN3226
Se avete ospiti “last minute”, consiglio di servire qualche cucchiaino di crema in una ciotolina, accanto alla tazzina di caffè del fine pasto.

Ingredienti:
250gr di tofu al naturale
100ml di latte di mandorla
granella di mandorle
2 cucchiai di malto di riso
1 cucchiaino di zucchero di canna
1 pizzico di vaniglia in polvere
1 pizzico di sale

Preparazione:
Frullare tutti gli ingredienti,tranne la granella di mandorle.
Lasciare in frigo coperta per un paio d’ore .
Guarnire con la granella di mandorle.

Annunci


Lascia un commento

GNOCCHI FATTI IN CASA CON RAGU’ DI ZUCCHINE

 

DSCN3216Non so se siete d’accordo con me, ma io trovo gli gnocchi “homemade” molto più leggeri e digeribili di quelli che si comprano (anche di quelli fatti a mano nei negozi di gastronomia). Comunque, il piatto è riuscito bene, quindi lo condivido con voi. Il ragu’ prende un po’ di tempo, ma gli gnocchi si fanno velocemente (c’e’ solo la cottura delle patate).

Ingredienti: (per 4 persone, a meno che non facciate gli ingordi come noi che li abbiamo fatti fuori in 2 ) 🙂

per gli gnocchi:
500gr di patate
200gr di farina 0 oppure 00
sale

Per il ragu’
500ml di passata di pomodoro
2 zucchine
1 carora
1/2 gambo di sedano
1 pezzo di cipolla
basilico
sale
olio evo

Preparazione:
Lavate bene le zucchine e tagliatele a triangolini (o della gradezza desiderata).
Mondate la carota e il sedano e sminuzzateli assieme alla cipolla.
In un tegame versate un filo d’olio e quando comincerà a scaldarsi, aggiungete cipolla, carota e sedano e fate soffriggere per qualche minuto.
Aggiungete le zucchine e girando di tanto in tanto lasciate friggere il tutto per circa 10 minuti.
DSCN3208
Ora potete versare la salsa , il sale e il basilico. Coprite e lasciate cuocere per circa 1 oretta ,girando spesso e aggiungendo acqua ogni volta che vedrete che si sta assorbendo troppo.
DSCN3210

Lavate le patate con la buccia e fatele bollire.
Quando saranno cotte , sbucciatele subito senza farle raffreddare (occhio alle dita) e schiacciatele benissimo in una terrina.
Aggiungete la farina piano,piano e un pizzico di sale.  Impastate con le mani.
Quando avrete un impasto ,elastico ma omogeneo, su una superficie create delle strisce con diametro di circa 1cm (fate voi a occhio)
DSCN3212
Create poi tanti piccoli rettangoli.
DSCN3213

Fate bollire abbondante acqua e buttate i vostri gnocchi.

Quando salgono in superficie tirateli subito fuori dall’acqua con una schiumarola. Io li ho messi subito nella salsa , ma potete metterli nei piatti e dopo condirli con la salsa.
DSCN3219


Lascia un commento

SPAGHETTI CON SUGO DI OLIVE TAGGIASCHE E VEG AFFETTATO AFFUMICATO

DSCN3201Dall’indecisione se preparare gli spaghetti all’amatriciana o alla puttanesca …è uscito questo piatto. Semplice, veloce (bè la salsa l’ho fatta cuocere 20 minuti) e così potete levarvi lo sfizio sia dell’affettato affumicato che delle olive .

Ingredienti: (2persone)
120gr di spaghetti
500gr di pomodori pelati
3 fette di veg affettato affumicato
olive taggiasche q.b
prezzemolo
1 spicchio d’aglio
olio evo
sale

Preparazione:
Fate bollire l’acqua per la pasta.
In un pentolino fate rosolare l’aglio in un filo d’olio e ,dopo 1 minutino, aggiungete l’affettato.
Fate rosolare l’affettato 2 minuti e aggiungete i pelati, il sale e il prezzemolo.
Cuocete per circa 20 minuti.
A 10 minuti dal termine della cottura, aggiungete le olive.
Buttate gli spaghetti (badate che l’acqua non sia troppo salata , perchè la salsa insaporisce molto) . Scolate la pasta e rimettetela nella pentola aggiungendo la salsa ed amalgamando bene il tutto.
Servite subito.


Lascia un commento

INSALATA CRUDITE’ CON SPICY TOPPING DI TOFU

DSCN3195Tutto a crudo e saporito. Le classiche ricettine adatte alla fame che abbiamo quando torniamo a casa la sera dopo lavoro. Riempie molto ma non appesantisce. la salsa l’ho usata come topping per l’insalata, ma è ottima anche su dei crostini di pane . Personalmente ho accompagnato il tutto con dei grissini di riso.

Ingredienti:
1 zucchina
1 pomodoro grosso da insalata (io ho usato la qualità cuore di bue)
2 carote
olive taggiasche
per la salsa:
200gr di tofu al naturale
4 pomodorini ciliegia
l’avanzo delle 2 carote utilizzate per l’insalata
1 pezzetto di zenzero fresco
peperoncino in polvere q.b
1 limone
prezzemolo fresco q.b
olio di semi di sesamo a crudo
1 pizzico di sale

Preparazione:
Mondate le carote e pulite bene le zucchine privandole delle estremità (se volete potete sbucciarle). Tagliate il pomodoro in spicchi piccoli.
Mettete i pomodori in una ciotola grossa, aggiungete la zucchina tagliata a cubetti e,con un pelapatate, tagliate la carota a strati (per il lungo) fino al punto in cui non riuscirete piu’ a continuare. mettete l’avanzo delle carote da parte.
Ora fate il topping. Vi bastera tagliare le carote a pezzetti e metterle in un frullatore assieme al tofu a cubetti, i pomodorini tagliati a pezzetti, lo zenzero grattuggiato (o tagliato fine),una spolverata di peperoncino,sale e l’olio q.b.
Frullate bene fino a creare una crema non troppo densa.
Servite l’insalata con topping a parte o già tutto mischiato.


Lascia un commento

ZUPPA DI FAGIOLI E BIETOLE

DSCN3196Continuiamo con i nostri amati legumi…Ieri sera ho fatto questa zuppa  e nonostante non sia un’amante della bietola, l’ho mangiata volentieri. Ottimo piatto unico, vi sentirete gonfi come palloncini, ma comunque rimane un piatto dietetico e leggero. Da provare

Ingredienti:
300gr di fagioli cannellini secchi
600gr di bietole
1 cipolla
1 gambo di sedano
2 carote
olio evo
sale

Preparazione:
Lasciate i fagioli in ammollo per tutta la notte.
Non facciamo il classico brodo con le verdure intere, ma andremo a tritare le carote, il sedano e la cipolla ,finemente ,a pezzettini piccoli.
In una pentola cominciate a bollire in acqua salata le nostre verdure tritate e i fagioli.
Dopo un’oretta aggiungete la bietola controllando spesso la cottura (quando è appassita del tutto è pronta).
Servite in una terrina a bordo alto o in un piatto fondo con un filo di olio evo.


Lascia un commento

PURE’ DI FAVE E PATATE CON CICORIA

DSCN3188Un altro esperimento ben riuscito. Avevo una busta di fave surgelate e della cicoria che mi ha portato la mamma. che si fa? Non è molto difficile accostare i prodotti della natura, secondo me tutte le verdure e i legumi si sposano tra di loro , basta avere un po’ di fantasia. Comunque, se vi ritrovate queste poche cose in casa, provatelo perchè è molto buono.

Ingredienti:
400gr (c.ca) di fave
1 patata grossa
cicoria
brodo vegetale (vi consiglio di farne abbondante perchè dovete dividerlo in 2 pentole).
sale (se necessario)
olio evo
pepe

Preparazione:
In una pentola cuocere nel brodo vegetale le patate e le fave . Fate sempre la prova forchetta, ma ci vorranno circa 30 min.
In un pentolino ,più piccolo, far bollire nel resto del brodo vegetale la cicora. Attenzione perchè anche qui ci vuole un po’ perchè si ammorbidisca del tutto.
Quando le patate e le fave saranno cotte, ammorbiditele con un goccio di olio evo e frullate il tutto con il minipimer. Aggiungete pepe a piacere , un pizzico di sale e girate ancora con un cucchiaio.
Mettete il purè in un piatto da portata, copritelo con la cicoria e versate un altro goccio di olio.


Lascia un commento

TAGLIATELLE DI FARRO CON SUGO DI CECI

 

DSCN3172Una gustosa rivisitazione della tradizionale pasta con i ceci. Non mi dispiace il pomodoro in questa ricetta, anzi….

Ingredienti:
tagliatelle di farro
ceci
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
pomodori pelati
rosmarino
salvia
1 peperoncino
olio evo
sale

Preparazione:
Lasciate in ammollo i ceci per 24 ore.
In una pentola mettete ,acqua, una manciata di sale ,cipolla ,carota e sedano interi (come quando fate il brodo) e versate i ceci.
Cuocete per 3 ore (fate la prova forchetta prima di spegnere).
Quando i ceci saranno cotti, scolate il brodo e conservatelo in frigo con le verdure (così mantiene il sapore).
Dividete i ceci in due ciotole.
Con il minipimer frullate una metà dei ceci con un filo d’olio creando una crema.
In una padella versate un filo d’olio , il rosmarino e la salvia, fate scaldare pochi secondi e versate i ceci i pelati e il sale (non deve diventare troppo sugoso, quindi , per i pelati, basatevi sulla quantità di ceci).
Cuocete per circa 10/15 minuti e verso la fine aggiungete la crema di ceci continuando a girare. Se dovesse asciugarsi troppo , cuocete con il resto del brodo vegetale aggiungendo un cucchiaio alla volta.
Cuocete la pasta , scolatela al dente e versatela nella padella dei ceci.
Servire subito.