Non Solo Erba!

ricette vegan naturalmente deliziose


Lascia un commento

ZUCCHINE RIPIENE DI BONTA’

chiedo scusa per la foto, questa ricetta è una libidine… provare per credere!


Ingredienti: (per 1 persona …che comunque ne vorrà un’altra)
1 zucchina
1/2 panetto di tofu alle erbe (qualsiasi va comunque bene)
1  fettina di pane integrale (da sbriciolare)
1 cucchiaino e 1/2 di pomodoro concentrato in tubetto
1/2 cucchiaino di paprika
prezzemolo (q.b)
1 pizzico di sale
pepe
pangrattato
olio

Preparazione:
Tagliate la zucchina in due (dalla parte della lunghezza… non vi scordate di togliere le due estremità), bollitele fino a quando non saranno un po’ piu’ morbide (10 min c.ca), tiratele fuori dall’acqua e fatele raffreddare un pochino (per non ustionarvi) e andate a svuotare le due barchette senza buttare la polpa. Tagliate il tofu a cubetti piccini, e mettetelo nel bicchiere del frullatore ad immersione. Aggiungete il pomodoro concentrato, il sale , il prezzemolo, la paprika, il pepe, la polpa delle zucchine e il pane precedentemente sbriciolato. Aggiungete l’olio d’oliva e cominciate a frullare (fino a quando non otterrete una farcitura quasi omogenea). Con la farcitura andate a riempire le zucchine e coprite il tutto con un cucchiaio di pangrattato. Mettete in forno a 180° per 20 minuti.


Lascia un commento

SEITAN BALSAMICO SU MELANZANA A CUBETTI

Non vi fa passare la tosse, ma se siete amanti dell’aceto balsamico come la sottoscritta …lo apprezzerete parecchio!

Ingredienti: per single!
1 fetta di seitan alla piastra (o al naturale fate vobis)
2 cucchiai di farina integrale
olio
aceto balsamico
sale
pepe
1 fetta di melanzana
1 pomodorino
1 spicchio d’aglio
origano
prezzemolo
sale
pepe

Preparazione: PREPARATE DUE PADELLE SUL FUOCO:
Nella prima: coprite il seitan con la farina e mettetelo in una pentola con poco olio, fatelo colorire da entrambi i lati e aggiungete un pizzico di sale. Dopo qualche minuto aggiungete l’aceto balsamico e spegnete il fuoco. Coprite il seitan con un coperchio per almeno 2/3 minuti.
Nella seconda padella fate soffriggere lo spicchio d’aglio (non fatelo diventare nero grazie), aggiungete la melanzana tagliata a cubetti, il sale e l’origano. Quando sarà quasi pronto aggiungete il pomodorino tagliato a pezzetti. Fare cuocere per un altro minuto, spegnete il fuoco ed impiattate cospargendo di prezzemolo.


Lascia un commento

IL MINITORTINO DEL SORRISO

Dopo una giornata un po’ disastrosa, o mangi una chicca o spacchi qualcosa. Un po’ di buon senso non fa mai male…

Ingredienti: per 2 tortini (ini)
2 cucchiai di farina integrale di farro
2 cucchiai di cacao amaro
1 pesca piccola
1 cucchiaio di malto d’orzo
1 cucchiaio di pistacchi
2 cucchiai di olio di mais
2 pezzetti di cioccolato fondente

Preparazione: pelate la peschina e tagliatela a spicchi, tritate i pistacchi , metteteli in un piattino e aggiungete il malto…mischiate.
In una terrina mescolate la farina con  il cacao aggiungendo i pezzettini di cioccolato. Aggiungete l’olio e mischiate bene.
Prendete un piccolo stampino, io ho usato quello dei muffin, ma questo impasto non cresce, quindi ho tagliato i lati dello stampino e l’ho aperto. Mettete la punta di un cucchiaino di olio di semi nello stampino e ricoprite con un po’ di impasto (sufficiente per coprire la base) , sopra la base stendete le fettine di pesca e i pistacchi tritati con il malto. Coprite il tutto con il resto dell’impasto. Mettete in forno a 200° per 20 min.


Lascia un commento

MELANZANE IMPANATE CON PATATE

Decidete voi se le melanzane vi piacciono di più al forno o fritte. Io le ho cotte nel forno e mi son piaciute di brutto!

Ingredienti:
2 fette di melanzana
farina di ceci (o anche quella normale)
4/5 cucchiai d’acqua
salsa di soia
pane secco (o fetta biscottata integrale) …sbriciolato.
prezzemolo
1 spicchio d’aglio

Preparazione: In un piatto mettere la farina, l’acqua, la fetta di pane sbriciolata e la salsa di soia. Passare le fette nella pastella e metterle in una teglia con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Mettere in forno a 180° per 15/20min.
Per le patate: bollire una patata medio/grande, spellarla e tagliarla a fette tonde. In un piattino mettere un paio di cucchiai d’olio, prezzemolo, origano, pepe e sale e versare il condimento sulle patate.
Spolverate sia le patate sia le melanzane con il prezzemolo fresco.


Lascia un commento

IL ROZZO FRITTURONE DOMENICALE

Io lo faccio come piatto unico …dipende dalla fame che avete chiaramente.  Lo amo alla follia!!!

POLPETTE:
Ingredienti: (per 5 polpette di media grandezza)
1 patata di media grandezza
1 fetta di melanzana
5 cucchiai di farina di riso
prezzemolo (q.b)
3 cucchiai d’olio evo
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di salsa di soia
timo
erba cipollina

Preparazione Polpette:
Bollire la patata e una volta raffreddata togliere la buccia. Mettere la fetta di melanzana in una teglia e infornarla finchè non si ammorbidisce. Tagliare le verdure a cubetti e metterle in un frullatore ad immersione. Aggiungere l’olio, il prezzemolo, il sale, il timo, l’erba cipollina e la salsa di soia. Frullare tutti gli ingredienti per  poco tempo senza far diventare l’impasto troppo denso.
Mettere l’impasto ottenuto in un piatto con  la farina , mischiare e cominciare a fare delle polpette che metterete in una padella antiaderente con poco olio. Friggete e mettete ad asciugare in carta assorbente.

COTOLETTINE:
Ingredienti:
2 fette di seitan alla piastra
farina di ceci
1 fetta biscottata integrale
semi di sesamo
olio evo
sale
4/5 cucchiai d’acqua fredda

Preparazione Cotolette: Preparare la pastella con la farina , l’acqua e un pizzico di sale. Mescolare bene. In un piatto mettere la fetta biscottata sbriciolata e il sesamo (possibilmente separati). Passare il seitan nella pastella e passarlo , anzi affogarlo benissimo da entrambi i lati nella pastella. Successivamente passare un lato nella fetta biscottata e l’altro nel sesamo.
Friggere le cotolette in 2/3 cucchiai di olio per 10 minuti girandole spesso.
Stendere cotolette e polpette su un bel letto di insalata (la vostra preferita chiaramente)… da al tutto un’aria piu’ sana no? 😉
Per non farci mancare nulla (è domenica in fin dei conti), vi suggerisco un condimento per insalata al peperone e pomodorini.

Per il condimento: dopo aver lavato ed asciugato il frullatore ad immersione, mettetelo lì buono,buono che serve ancora.
Mettere in forno 1/2 peperone  (privandolo dei semini e della parte bianca interna). Una volta che appaiono le rughe sulla pelle dovrebbe essere pronto. Farlo raffreddare e privarlo della pelle (potete farlo con le mani, io uso il pelapatate). tagliarlo a pezzetti e riporlo in un piattino, aggiungere 3 pomodorini (la qualità non è importantissima) tagliati a metà. Mettere le verdure nel contenitore del frullatore ad immersione ed aggiungere almeno 4 cucchiai d’olio (non deve rimanere troppo denso), prezzemolo e basilico freschi, sale e pepe. Frullare e versare nei piattini piccini per le salsine.


Lascia un commento

CROSTATONA DELL’EROE

…l’ho fatta per il compleanno della mia  amichetta Roxy che dopo aver apprezzato la sua bella fetta…l’ha finita in una notte di bagordi. Risultato…nessun mal di pancia. Provate a pensare se si fosse fatta fuori una crostata intera fatta di burro e uova…una vita sul wc direi!

Ingredienti:
FROLLA:
250gr di farina integrale (aggiungere se necessario)
4 cucchiai di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di vanillina
1/2 cucchiaino scarso di lievito
1 pizzico di sale
olio di mais (Q.B)
125gr di latte di riso (aggiungete se necessario)

Preparazione: Unire in una scodella lo zucchero, la farina ,la vaniglia,il sale e il lievito e mescolare con una frusta.
Una volta amalgamati gli ingredienti, aggiungere l’olio e il latte. Impastare fino a quando non vi apparirà una palla liscissima e soda! Copritela con la pellicola e riponetela in frigorifero per un’oretta.

CREMA: (farla sempre piu’ abbondante, ottima con la frutta fresca)
600 g di latte di soia (o mandorla o avena)
45 gr di farina 0
30 gr di margarina veg
3 cucchiai di panna di soia
2 cucchiai di malto di riso
2 cucchiai di zucchero
1 pizzico di vaniglia
1 pizzico di curcuma (per darle quel bel colorino giallo)
la scorza di 1 limone

In una pentola mettere il latte ed accendere il fuoco tenendolo basso. Aggiungere subito il malto, la margarina e la scorza di limone grattuggiata. Quando il latte comincia a scaldarsi aggiungere (piano piano) la farina continuando a mescolare con una frusta. Unire lo zucchero, la panna e alla fine la curcuma continuando a girare. Noterete che si addensa, a questo punto è pronta. Spegnere il fuoco e far raffreddare.

FINALE:
Salvare l’impasto dal freddo del frigo e stenderlo bene su carta forno. Metterlo in una teglia e farlo cuocere a 180° per 20min. Far raffreddare la frolla e aggiungere la crema (raffreddata). Decorare con la frutta che avete in casa… Godetevela morso dopo morso!


Lascia un commento

SPEEDY CIOCCO MUFFIN

SIETE TRISTI PERCHE’ L’AMORE NON BUSSA ALLA VOSTRA PORTA? (QUELLI SPOSATI DA 40ANNI VI DIREBBERO “BEATI VOI”)…NOI CHE SIAMO ROMANTICONE  VI SUGGERIAMO QUALCOSA CHE COMPENSI LA MANCANZA DI COCCOLE…UN MUFFIN UN PO’ PARTICOLARE MA TANTO, TANTO BUONO 🙂

Ingredienti:
230 g di farina
180 g zucchero
1/2 bicchiere di olio di mais
1/2 bicchiere di latte d’ avena (o di soia o di riso.. insomma quello che avete in casa.. purchè sia vegetale!)
1 bustina di vanillina
1 banana
1 cucchiaio di fecola di patate
2 cucchiai d’acqua
1 bustina di lievito
1/2 cucchiaino di bicarbonato
2 cucchiaioni pieni di cacao amaro in polvere
1 bella tavoletta di cioccolato fondente bio
tanta ma tanta granella di nocciole
gocce di cioccolato fondente

Procedimento:
—occhio alla difficoltà elevata—
schiacciate la banana facendo una purea

prendete due ciotole-
NELLA PRIMA CIOTOLA (che dev’essere + capiente dell’altra) : amalgamate: farina, zucchero, vanillina, sale,lievito,bicarbonato e cacao.
NELLA SECONDA CIOTOLA: amalgamare: olio,latte, banana schiacciata,e la fecola sciolta in acqua

Ora versate il contenuto della seconda ciotola nella prima ciotola e mescolare bene. Aggiungere all’impasto ottenuto le gocce di cioccolato.
Prendere degli stampini da forno e sul fondo di ognuno posate un pezzo di cioccolato fondente. In ultimo versate in ogni stampino due cucchiai abbondanti di impasto, coprite di granella

e infornate a 180° per una ventina di minuti… facendo la prova cottura con uno stuzzicadenti.