Non Solo Erba!

ricette vegan naturalmente deliziose

VEGEMPANADAS

Lascia un commento

DSCN3273E’ il piatto nazionale di molti paesi sudamericani (Argentina, Peru’ Ecuador e Colombia).
Le donne le preparavano per i “Gauchos” quando tornavano dai lunghi periodi trascorsi nelle pampas.
Avendo avuto la grandissima fortuna di visitare l’Argentina, posso confermare che è una pietanza che si trova ovunque.
Qui ve la ripropongo nella versione Vegan ,assicurandovi che è deliziosa (parola del mio amico argentino che le ha gradite tantissimo).

Ingredienti:
(per la pasta):
250gr di farina
125 ml di acqua tiepida
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di sale marino integrale

(per il ripieno)
200gr di seitan
2 cipolle
olive nere denocciolate (la ricetta originale vuole le verdi,ma non le avevo)
30gr di uva passa
1/2 bicchiere di vino rosso
200ml di brodo vegetale
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1/2 cucchiaio di timo (la ricetta richiede la maggiorana,ma io ho una profumata piantina di timo)
1 cucchiaino di paprika in polvere
olio evo
olio di semi di girasole (o di mais)

Preparazione:
Preparate subito l’impasto.
Sciogliete il sale nell’acqua.Unite olio e farina in una ciotola capiente e unitevi l’acqua salata.
Impastate bene e formate la vostra palla liscia e uniforme (potete aggiungere ulteriore farina).
Conservate l’impasto in un luogo asciutto , avvolto in pellicola per alimenti.

Mettete in ammollo l’uva passa per circa 15 minuti.
Tritate il seitan e le cipolle sbucciate, metteteli in una padella con olio evo caldo.
Fate cuocere per circa 10 minuti. Versate il vino e fatelo evaporare.
Quando il vino si sarà asciugato del tutto, versate il brodo vegetale.
Evaporato anche il brodo, aggiungete la paprika, girate bene e unite il prezzemolo, il timo e in fine l’uva passa.
Spegnete il fuoco.
DSCN3266

Prendete la pasta e formate delle palline di uguale dimensione (a me ne sono venute una decina).
Stendete le pallene con un mattarello e formate dei cerchi (anche imperfetti).
Riempite il centro di ogni cerchio con il ripieno di seitan e qualche oliva.
Spennellate i bordi con acqua calda e chiudete a ventaglio arrotolando ulteriormente i bordi.

In un wok scaldate l’olio di girasole e friggetevi le empanadas da entrambi i lati.
Autandovi con una schiumarola , riponetele in abbondante carta assorbente.

Ottime sia calde che il giorno dopo a temperatura ambiente

DSCN3268

Annunci

Autore: Non Solo Erba

Sono Lara e sono nata a Milano nel 1979..(portati sempre con grande spirito)...ho sviluppato la passione per la cucina solo dopo aver abbracciato un' alimentazione piu' sana e consapevole. Amo i colori della natura e non posso accettare la sofferenza di chiunque (animali e umani). Pian piano (meglio tardi che mai) ho capito che la coerenza deve andare di pari passo con le parole,"io amo gli animali e non li mangio","io amo il mondo e non lo distruggo"...!!! Dopo aver raccolto tante informazioni, anche sull'argomento "salute e benessere fisico" ho capito che la mia scelta era giusta e mai e poi mai sarei tornata indietro...e infatti eccomi qui ! Auguro a tutti una splendida riuscita delle mie ricettine facili facili...e Buon Appetito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...